JA slide show

Gruppi di Meditazione Sicilia

Questo sito creato dal Gruppo di meditazione (sangha) di Catania è direttamente collegato con i monaci di Plum Village e vuole essere un punto di incontro tra i praticanti e i sangha che seguono gli insegnamenti della scuola zen di Plum Village fondata da Thay Thich Nhat Hanh.

 

Costruire un Sangha PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Giugno 2011 22:43

thayandkid

Il Sangha è la nostra forza e la nostra sicurezza. Quando abbiamo un Sangha e siamo in grado di vivere in armonia con tutti siamo sicuri che la nostra aspirazione non verrà erosa dalle difficoltà della nostra vita quotidiana. Quando pratichiamo con un gruppo di amici dobbiamo imparare a diventare come una goccia d’acqua che scorre lungo un fiume. Se la goccia decidesse di farsi strada da sola verrebbe asciugata dal sole in pochi istanti, ma dal momento che si unisce al fiume non c’è alcun dubbio che prima o poi arriverà al mare. Il Sangha protegge e nutre la nostra aspirazione a vivere una vita felice ed in accordo con i nostri ideali. In un vero Sangha possiamo sempre trovare sostegno, fratellanza e sorellanza e questa atmosfera di calma ed amicizia ci sostiene e ci aiuta a scorrere lontano.

Per creare un Sangha basta un gruppo di due o tre amici. Possiamo riunirci per una o due ore semplicemente per andare a fare una camminata all’aperto, o per bere una tazza di tè assieme in tranquillità e consapevolezza. Tutto quello di cui abbiamo bisogno per costruire un Sangha è il desiderio di migliorare la nostra vita, di trasformare le nostre difficoltà, e di trovare sostegno in un gruppo di amici. Magari le prime volte non parteciperanno un gran numero di persone, nonostante questo man mano che la nostra pratica diventa più solida e più gioiosa, scopriremo che nel mondo ci sono più persone interessate di quante non avremmo mai immaginato. Tutti amano la pace e la felicità, ma purtroppo molto spesso confondiamo queste due cose con tipi di svaghi divertimenti che ci portano a distruggere il nostro corpo e la nostra mente. Quando pratichiamo con un gruppo di amici, scopriamo che per vivere felici non abbiamo bisogno di bere alcohol o di assumere alcun tipo di droga perché la felicità non è semplicemente un’insieme di sostanze chimiche nel nostro sangue. La felicità è una capacità che possiamo addestrarci a produrre ad ogni istante della nostra vita quotidiana. Mentre beviamo un tè con il nostro Sangha, o mentre camminiamo assieme nel parco, non stiamo facendo nulla di speciale. Eppure grazie all’energia della consapevolezza ogni cosa che facciamo ci può portare gioia e pace. L’energia collettiva del Sangha ci aiuta a compiere ogni azione in consapevolezza. Quando delle persone sono determinate a vivere nel momento presente, grazie alla loro aspirazione collettiva si sostengono gli uni gli altri.

I Sangha nella tradizione di Thich Nhat Hanh si basano dulle linee guida dei Cinque Addetramenti alla Consapevolezza. Questi cinque addestramenti non sono un credo o una dottrina, sono solo uno strumento per creare pace ed armonia e per difendere la nostra vita e il nostro Sangha da azioni che potrebbero creare molta sofferenza. Se siamo Buddhisti i Cinque addestramenti ci renderanno dei Buddhisti migliori. Se siamo cristiani, musulmani o comunisti, i cinque addestramenti ci renderanno dei cristiani, musulmani o dei comunisti migliori. Lo spirito della pratica di Plum Village e di Thich Nhat Hanh è la non discriminazione e l’accettazione delle differenze di ognuno.

Se vorrete creare un Sangha nella vostra città potrete usare le pratiche che sono presentate su questo sito internet come un’ispirazione e come una guida. Ad esempio prima di praticare la meditazione seduta o camminata potrete leggere ad alta voce il testo che troverete sotto la sezione insegnamenti. Quando vi sentirete più sicuri potrete smettere di leggere questi testi e semplicemente domandare a qualcuno di condividere qualche parola d’ispirazione prima di iniziare a praticare assieme.

Fonte: http://it.wkup.org